Realizzazione e-commerce di successo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
La realizzazione di un e-commerce di successo non è semplice. Oggi vediamo quali sono i passaggi fondamentali per partire col piede giusto.
Ultima modifica il 1 Aprile 2021
Tempo di lettura: 5 min.

La realizzazione e-commerce di successo non è un’operazione da prendere sottogamba. Essa, infatti, richiede un certo lavoro preliminare durante la progettazione, per poter poi proseguire con successo a lungo. Le decisioni più importanti vanno prese prima di iniziare e oggi vediamo quali sono i passaggi fondamentali per partire col piede giusto.

Realizzazione e-commerce: Le fasi principali

La realizzazione di un sito e-commerce si sviluppa in 4 fasi principali:

  • Fase preliminare, in cui si analizza la situazione del mercato e si inizia a progettare una strategia
  • Fase di realizzazione, in cui si sviluppa in concreto il proprio portale online
  • Gestione dell’e-commerce, in cui si ricevono ordini e ci si occupa del cliente
  • Fase di crescita, in cui si mettono in pratica tecniche di marketing per raggiungere nuovi clienti

Nella creazione complessiva del progetto, è bene includere e decidere fin dall’inizio tutto il percorso del nostro e-commerce. In questo modo si saprà immediatamente quali sono le soluzioni da adottare in ogni fase della crescita del business.

Se, per esempio, la fase di apertura va davvero molto bene e si vendono più prodotti di quanti si ha a disposizione, nasce immediatamente un problema. Però, se in fase di progettazione si è già valutato una soluzione logistica alternativa, si può immediatamente risolvere l’inconveniente con la soluzione già vagliata fin dall’inizio.

Fase preliminare

Questa prima fase consiste principalmente nella raccolta e analisi di dati utili per la realizzazione di un e-commerce di successo. Ecco cosa è necessario fare durante questa fase:

L’analisi del mercato è un momento importante che coinvolge svariati elementi: i competitors, i propri clienti e i dati ufficiali del mercato in generale. È bene conoscere fin da subito alcune informazioni sul proprio mercato di riferimento: è in crescita, stabile o si sta riducendo? È un mercato stagionale? Quali e quanti sono i clienti interessati?

Dopo che i dati sono stati raccolti e raggruppati, si passa a una fase di definizione della propria strategia. In altre parole, si decide come muoversi per massimizzare la propria presenza online.

La strategia deve includere una buona dose SEO per e-commerce, che ti aiuterà a decidere quale direzione prendere, quali parole chiave usare e su quali puntare nello sviluppo dei tuoi contenuti.

Fase di realizzazione e-commerce

Un’altra fase di vitale importanza per le procedure per aprire un e-commerce è quella di realizzazione della propria presenza online. Dopo aver analizzato i dati, dovremmo avere in mano informazioni importanti su come funzioni il nostro mercato in termini di tendenze e aspettative dei clienti, è il momento della realizzazione di un sito e-commerce che rispetti questi dati:

  • Sviluppo del sito web e dell’infrastruttura per il supporto del portale
  • Progettazione e realizzazione dell’interfaccia (UI) con particolare cura all’esperienza dell’utente (UX)

Un sito fatto bene non è solo funzionale, ma anche bello da vedere e facile da utilizzare.

La funzionalità passa attraverso lo sviluppo del sito in termini di integrazione dei vari componenti software coinvolti. Il database, il CMS, il software di gestione degli ordini e del negozio online in generale, sono tutte parti che devono lavorare insieme in modo impeccabile.

L’aspetto piacevole e la facilità di utilizzo sono strettamente collegati all’utente e al tipo di esperienza che gli si vuole offrire. Sulla base dei dati raccolti e della strategia di marketing che si vuole adottare, il sito avrà un aspetto diverso. Può sembrare di poco conto, ma anche solo la posizione di un pulsante può cambiare l’esperienza finale e influenzare le vendite e quindi il successo del nostro e-commerce.

Fase di gestione

Da questo punto iniziano le fasi a cui di solito si pensa quando è troppo tardi. La gestione degli ordini e la logistica sono elementi importanti da definire prima dell’apertura del portale e-commerce. La gestione si compone di due aspetti:

  • Logistica
  • Servizio clienti

La logistica, di particolare importanza per la realizzazione e-commerce indiretti, va pensata in modo che, una volta che i primi ordini iniziano ad arrivare, non richieda alcuna tempistica particolare per evaderli.

Il servizio clienti è una di quelle cose che non si nota finché non ce n’è bisogno. Ci sono molte soluzioni per affrontare questo aspetto. La cosa importante è non pensarci quando è troppo tardi, ma essere pronti nell’eventualità che i nostri clienti abbiamo dei problemi che richiedono la nostra attenzione.

Ricorda che se i clienti non sono soddisfatti anche dopo la vendita, non torneranno.

Fase di crescita

Una volta iniziata la realizzazione di un e-commerce, è importante non fermarsi dopo l’apertura, ma indirizzare le proprie energie e risorse in un piano di marketing che abbia la funzione di portare ulteriori visitatori / clienti al negozio online.

Gli strumenti a disposizione sono davvero molti e il loro utilizzo non è arbitrario, ma correlato con i dati che abbiamo raccolto nella fase preliminare sui nostri potenziali clienti.

Concludendo

Pianificare la realizzazione di un negozio online non è un compito da sottovalutare. Se si progettano fin da subito tutte le fasi della realizzazione di un sito e-commerce, si risparmia tempo sul lungo periodo.

Se dovessi avere problemi in una delle fasi o se volessi iniziare ma non sai come fare, contatta Plan B Project per chiedere un consiglio!

Se ti è piaciuto l’articolo, non dimenticare di iscriverti alla newsletter per restare aggiornato sui prossimi contenuti!

realizzazione e-commerce
Tabella dei Contenuti

Iscriviti alla newsletter

Tabella dei Contenuti
Giacomo Lanzi

Giacomo Lanzi

Dopo studi in psicologia e letteratura, dal 2010 mi sono dedicato alla grafica web e all'editing per testi universitari. Sono un content creator per il web dal 2012. Dopo un'esperienza di due anni come manager di un team italiano per una compagnia internazionale a Berlino, ho deciso di tornare alla libera professione e di dedicarmi del tutto al web. Oggi offro servizi come autore, content creator, grafico web e SEO expert. Mi caratterizzano un attitudine al pensiero critico, abilità nella guida di un team, la cura dei dettagli e l'impegno che metto in ogni progetto, siano essi personali o professionali.

Iscriviti alla newsletter
ottieni sconti e promozioni