3 modi efficaci per ottimizzare il tuo email marketing

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
#emailmarketing non è nella tua #strategia? Stai sbagliando! Per costruire una fiorente #comunità questo strumento è il migliore.
Ultima modifica il 23 Febbraio 2021
Tempo di lettura: 5 min.

Se l’email marketing non fa parte della tua strategia di marketing, stai perdendo qualcosa. Se un piano di email marketing ottimizzato non fa parte della tua strategia di marketing generale, ancora peggio. Se vuoi costruire un marchio significativo e una fiorente comunità, l’email marketing è lo strumento più potente che devi aggiungere alla tua cassetta degli attrezzi. Non Twitter, non LinkedIn, non Instagram, ma le email.

Quale caratteristica rende così potente l’email marketing?

Ecco quale: Quando un utente si iscrive alla tua mailing list, dimostra che ha interesse in te e in quello che fai.

Nelle altre piattaforme social, le persone si imbattono casualmente nei tuoi contenuti e scelgono quando interagire con essi. Con l’email marketing, i ruoli sono invertiti. La tua community ti consente di fornire loro contenuti ogni volta che vuoi.

Si fidano di te.

L’email marketing è intimo. L’invio di risorse, prodotti o anche solo aggiornamenti a un abbonato in un elenco email favorisce una relazione continua con essi. Le relazioni affidabili sono la chiave per costruire un personal brand efficace. E poi c’è questo: l’email offre il massimo ROI (Return Of Investment) per i brand in assoluto.

Stai cercando di costruire relazioni affidabili attraverso l’email marketing?

Ecco come puoi farlo.

1. Ottimizza i tuoi contenuti email per i dispositivi mobile

Assicurati che le tue newsletter via email siano ottimizzate per i dispositivi mobili.

Secondo Campaign Monitor, il 53% delle email viene aperto su dispositivi mobili. I dati mostrano anche che il mobile è l’ambiente più popolare per la prima interazione di un abbonato con una email.

Ti manca un pezzo, se non consideri che i tuoi abbonati hanno maggiori probabilità di interagire con te su un dispositivo mobile rispetto a un pc o un laptop. L’esperienza è completamente diversa, quindi investire su entrambi è il modo migliore per sfruttare questi dati.

Ricorda di farlo anche per il tuo sito web! WordPress offre la possibilità in modo semplice di progettare contemporaneamente per ogni dispositivo.

Assicurati che i tuoi aggiornamenti non siano troppo lunghi. Non c’è niente di peggio che scorrere un flusso di informazioni apparentemente infinito senza interruzioni.

Rendilo bello da vedere. Assicurarsi, per esempio, che vi sia una spaziatura sufficiente tra i paragrafi. Usa font di dimensioni considerevoli a discapito di un testo super approfondito. Sii minimal riguardo ai contenuti, invoglia ad approfondire sulla tua piattaforma (così aumenti pure il traffico!)
Questi sono ottimi modi per coinvolgere i tuoi abbonati su un dispositivo mobile.

2. Personalizza i tuoi contenuti email

Creare intimità con il tuo pubblico è tutto.

Se vuoi davvero creare una community che si fidi di te, personalizza le tue email. Questo non solo crea più intimità, ma può anche aumentare il tasso di coinvolgimento effettivo. È già stato osservato che i messaggi di posta elettronica personalizzati migliorano la percentuale di clic in media del 14% e le conversioni del 10%.

Se hai prodotti, servizi, articoli o qualsiasi tipo di contenuto con cui stai cercando di coinvolgere il tuo pubblico, è più probabile che accada quando invii un messaggio personalizzato.

A me piace avere i nomi dei miei abbonati, così posso chiamarli per nome in ogni email che invio. Non solo nella prima riga, ma anche nel corpo del testo per continuare a creare un’atmosfera personalizzata e intima al messaggio. Puoi anche assicurarti di indirizzare i tuoi abbonati attivamente usando il pronome in seconda persona (tu) o il plurale in terza persona (loro) per creare un effetto comunitario.

Semplice, ma la linea di fondo è questa: creare intimità e fiducia inviando email su misura e personalizzate ai tuoi abbonati.

3. Sfrutta le analisi e fai test A / B

Devi conoscere il tuo pubblico, smetti di indovinare cosa gli piace.

Fai  dei test e sfrutta le analisi per migliorare il targeting e la fidelizzazione dei tuoi iscritti. Devi sapere con quali contenuti gli piace interagire, fino ai dettagli profondi: perché, quando e quanto gli piacciono.

Esistono varie opzioni per scoprire queste informazioni:

  • Puoi fare test A / B, in cui segmentare il pubblico e inviare varianti di una campagna simile per capire quale ha portato a tassi di coinvolgimento migliori.
  • Puoi eseguire sondaggi e costruire il tuo brand sulla base di uno sforzo collaborativo dal feedback che ricevi dai tuoi abbonati.
  • Puoi giocare con diverse funzionalità del tuo marketing nel giro di poche settimane, come inviare email in momenti diversi ogni settimana per calcolare il momento ottimale.

Fare uso dell’analisi e acquisire dati sul tuo pubblico è un modo essenziale per massimizzare sia la tua strategia di email marketing che la tua strategia di marketing generale. Il successo di qualsiasi brand personale si basa esclusivamente sulle relazioni autentiche che puoi instaurare con la tua comunità. Quando le persone si fidano di te, investono in te.

E l’email marketing è il mezzo più efficace per costruire quei rapporti chiave che porteranno il tuo marchio al livello successivo.

A proposito, perché non ti iscrivi alla mia newsletter? Riceverai contenuti esclusivi, come per esempio il compendio alla guida completa per copywriter.

Se ti è piaciuto l’articolo, non dimenticare di iscriverti alla newsletter per restare aggiornato sui prossimi contenuti!

Email marketing
Tabella dei Contenuti

Iscriviti alla newsletter

Tabella dei Contenuti
Giacomo Lanzi

Giacomo Lanzi

Dopo studi in psicologia e letteratura, dal 2010 mi sono dedicato alla grafica web e all'editing per testi universitari. Sono un content creator per il web dal 2012. Dopo un'esperienza di due anni come manager di un team italiano per una compagnia internazionale a Berlino, ho deciso di tornare alla libera professione e di dedicarmi del tutto al web. Oggi offro servizi come autore, content creator, grafico web e SEO expert. Mi caratterizzano un attitudine al pensiero critico, abilità nella guida di un team, la cura dei dettagli e l'impegno che metto in ogni progetto, siano essi personali o professionali.

Iscriviti alla newsletter
ottieni sconti e promozioni